Programma Dicembre 2017

Programma incompleto, le altre iniziative usciranno a breve
Tutti i martedì:
  • 21.00: assemblea alla Libera Officina

Sabato 2: dalle 16 alla biblioteca Unidea: No alla svendita del territorio, con gli Architetti Indipendenti di Reggio Emilia si parlerà della nuova legge urbanistica in Emilia Romagna e la svendita dei territori.

Dalle 22 alla Libera Officina: Drippin’ Fat Hip Hop Party

Giovedì 7: dj set Un dos trash!

Sabato 30: Benozzo e Bonvicini in concerto

Solidarietà ai denunciati per l’occupazione dell’Ex De Tomaso

Il 26 settembre del 2012 avviene la liberazione dello stabile abbandonato e degradato dell’ex De Tomaso in via Virgilio 8 alla Bruciata. 
Dopo quasi 5 anni dallo sgombero avvenuto il 28 febbraio 2013 ci arriva la denuncia che ci annuncia che il processo si terrà il 1° Marzo 2018. 
Oltre a rivendicare i percorsi di liberazione di spazi e di autogestione, iniziamo da subito la Campagna di Solidarietà verso i compagni e le compagne colpite dalle denunce.

Ricordiamo che l’area dell’Ex De Tomaso dopo lo sgombero ha veramente subito il peggior degrado della sua storia; attualmente è rimasta solo la struttura di cemento. Grazie quindi a chi, con lo sgombero, ha voluto tutelare i diritti dei devastatori.
Annunciamo già il presidio difronte al Tribunale di Modena per Giovedì 1 Marzo 2018 e costruiamo un Corteo collettivo per le strade di Modena.

Organizziamo serate per raccogliere i soldi che serviranno per sostenere il processo.

Spazio Sociale Libera-Libera Officina, USI-AIT MO

Programma Novembre 2017

Tutti i martedì:
  • 21.00: assemblea alla Libera Officina

Sabato 4: Jijonao Party – Samba Colbao

Sabato 11: Anarcholocaust Fest vol. 5

Sabato 18: dalle 17.30 alla biblioteca Unidea Chiddu chi sentu, presentazione con l’autore

dalle 22 alla Libera Officina LIBERA REGGAE STATION live edition

Venerdì 24: alle 21 presentazione dell’opuscolo di autodifesa contro la repressione, dalle 22 concerti con Pat Atho – Working Class Ballads 

Sabato 25: dalle 15 alla biblioteca Unidea Le ombre di guerra dal Medioriente e noi

dalle 23 a Libera Teo Borghi dj, benefit per Libera e Unidea

 

Programma Ottobre 2017

Tutti i martedì:
  • 21.00: assemblea alla Libera Officina

Sabato 7: polentata benefit per Unidea + Libera Officina Sound System

Venerdì 13: benefit per Carpi Antifascista: cena, presentazione dell’opuscolo di Emilia Antifascista e dibattito; Rocco Rosignoli in concerto e a seguire dj set

Sabato 14: Happy(10)birthday Last Decay, concerti hardcore con No More Lies, Lo Sdegno, Nothing I Know, Respect For Zero, First Brawl, Turn Against, The Last Breath Of Life

Sabato 21: Solidarietà al popolo Mapuche, dalle 17 alle 18.30 PRESIDIO fronte Benetton in via Emilia Centro a Modena; dalle 19 alla Biblioteca Unidea in Via Ganaceto 96 mostra, dibattito e tigellata.

Sabato 28: dalle 15 alla biblioteca Unidea: La violenza sulle donne, i media e noi, dibattito con Deborah Ardilli (Non una di meno), Giuliana Pincelli (Casa delle donne di Modena), Tamara Calzolari (pari opportunità Cgil)

Dalle 23 alla Libera Officina: Teo Borghi dj

Martedì 31: dalle 23 Halloweed – Serata antiproibizionista con Stan, SambaColbao, Sà, Jimmy Splif

L’USI Modena invita alla mobilitazione antifascista venerdì 1 settembre

L’ Unione Sindacale Italiana sezione di Modena invita iscritti e simpatizzanti alla mobilitazione antifascista. Nella serata di venerdì 1 settembre i neofascisti di forza nuova si ripresenteranno nella città di Carpi. Questa volta lo faranno tramite un comitato cittadino fittizio chiamato “rinascita carpigiana”, direttamente manovrato dagli stessi viscidi individui che hanno organizzato la pagliacciata razzista del 4 agosto, durante la quale si sono permessi di aggredire con spranghe e cinture i numerosi antifascisti carpigiani che li contestavano. Questa nuova manifestazione, ormai smascherata perfino dai quotidiani come una iniziativa palesemente fascista, rischia di ingannare molti cittadini, giustamente arrabbiati per le condizioni di precarietà e di mancanza di diritti, spingendoli ad incolpare di tutto questo unicamente gli immigrati, invece che i veri responsabili della macelleria sociale che ci investe tutte e tutti. Venerdì 1 settembre saremo presenti a Carpi con i nostri contenuti e senza alcun timore, per comunicare con la gente nelle strade e per arginare questa pericolosissima ondata xenofoba ed autoritaria.
USI-AIT Modena

Modena è antifascista! Sul corteo contro lo Ius Soli di lunedì 10 luglio

Lunedì 10 luglio è andata in scena a Modena l’ennesima imbarazzante iniziativa dell’estrema destra, come al solito protetta da un ampio dispiegamento di forze dell’ordine, impegnate a tenere lontani (e in un caso accerchiare) i gruppi di antifascisti che, ognuno con le proprie modalità, si sono opposti attivamente alla presenza fascista in città.
Il corteo di lunedì era stato presentato come un’iniziativa di semplici cittadini, ma basta vedere a chi sono stati affidati i comizi per comprenderne la vera natura: esponenti di Forza Nuova, Veneto Fronte Skinhead e Terra dei Padri. Del resto nascondersi dietro “semplici cittadini”, “associazioni culturali” o simili espressioni apparentemente apolitiche e apartitiche è ormai un modus operandi tipico dell’estrema destra, che in questo modo cerca di legittimarsi, propagandare le proprie idee xenofobe e autoritarie e fomentare la guerra tra poveri, a tutto vantaggio dei veri responsabili di sfruttamento e diseguaglianze.

Consapevoli di questo è necessario mantenere alta l’attenzione e contrastare attivamente, e non con la retorica di partito fatta di feste comandate, ogni ulteriore e vergognosa iniziativa di questo tipo.

Modena è antifascista!

Programma Aprile 2017

Tutti i martedì:
  • 21.00: assemblea alla biblioteca Unidea, in via Ganaceto 96, Modena

Sabato 1: inaugurazione della biblioteca Unidea
Venerdì 7 ore 18: ricordo dell’eccidio del 1920, in piazza Grande
Venerdì 7, ore 21: cena antifa + dj set
Sabato 8: Welcome, uno spettacolo di e con Beppe Casales + Libera Benefit reggae night
Sabato 15: Teo Borghi dj
Sabato 22, ore 15: @ Unidea presentazione del libro Ribelli senza congedo con l’autore Marco Rossi
Sabato 22, ore 22: Antifa HH /// Cuba Cabbal + No Fang # MaX TnT Il Tenente DJ Set
Sabato 29: Teo Borghi dj

Un nuovo spazio in città

Dopo 7 anni di Libera Officina abbiamo sentito la necessità di uno spazio in centro, più facilmente raggiungibile e con scopi diversi da quelli dell’Officina. Uno spazio che possa essere sede della biblioteca e delle centinaia di libri che la compongono, e della sezione modenese dell’USI; uno spazio che possa ospitare iniziative culturali quali dibattiti, presentazioni di libri, proiezioni, laboratori. Uno spazio che vuole anche essere aperto alle proposte di chi, condividendone le basi antiautoritarie e libertarie, vorrà contribuire alla sua gestione e alla sua organizzazione.

L’appuntamento è in via Ganaceto 96 il primo aprile alle 16 per la prima assemblea di autogestione, in cui organizzeremo con i presenti le prossime aperture e le future iniziative.

Programma Marzo 2017

Tutti i martedì:
  • 21.00: assemblea di Libera
Venerdì 10: cena benefit per la nuova sede in centro, a seguire Thrash, NOT Trash! Abduction, Shenanigans and more
Sabato 18: Teo Borhi dj
Venerdì 24: Reverse HC: Sempre Peggio, Diario Di Bordo, Zona Popolare, Bad Revenge. Benefit per il nuovo spazio in centro
Sabato 25: Libera Rock Night #3: Sapone Intimo + Uniko Neurone + Smegma + dj set
 
 
Spazio Anarchico Libera - Libera Officina