COMUNICATO DI SOLIDARIETÀ DOPO GLI SGOMBERI DELL’11 MAGGIO

Lo Spazio Sociale Libera e l’Unione Sindacale Italiana Sezione di Modena esprimono la propria solidarietà agli sgomberati ed alle sgomberate delle occupazioni abitative di via S.Eufemia, via Bonacorsa e dell’ex Deposito 51 di via Carteria.
Chi oggi ha sgomberato violentemente, trincerandosi dietro l’affermazione della legalità, non ha fatto che riconfermare le logiche del capitale e dello sfruttamento, che nega i diritti a chi ritiene sudditi.
Abitare, mangiare e condividere momenti di socialità è necessario, gli sgomberi di oggi confermano che la legalità non è altro che l’arma dei padroni per reprimere e mantenerci schiavi.
Occupare militarmente gli uffici comunali e manganellare chi si avvicinava non fa che confermare la deriva autoritaria che, a livello istituzionale, anche in questa città si sta affermando sempre più.
Esprimiamo la nostra vicinanza agli/lle occupanti e solidali feriti/e durante gli scontri, continueremo ad appoggiare e promuovere tutte le iniziative dal basso, portando la nostra solidarietà attiva alle mobilitazioni future.

Occupare è giusto, autogestire è necessario!

Spazio Sociale Libera
U.S.I. Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spazio Anarchico Libera - Libera Officina