DIFENDIAMO GLI SPAZI DI LIBERTA’, XM24 NON SI SGOMBERA!

L’8 febbraio alcuni di noi erano presenti all’assemblea pubblica indetta da XM24 contro la minaccia di sgombero da parte del comune, insieme a più di mille solidali e collettivi, di Bologna e non solo. Crediamo che quello a XM24 sia un attacco non solo ad uno spazio, ma che sia un attacco a tutti gli spazi e collettivi che, come XM24 fa da anni, praticano l’autogestione e portano avanti idee antiautoritarie, antifasciste, antirazziste e antisessiste; un attacco in linea con una politica che ha sempre più la repressione al proprio centro, con spazi sociali e occupazioni abitative sgomberati, esperienze autogestionarie e ogni forma di dissenso sempre più sotto attacco istituzionale.

In più di un’occasione abbiamo collaborato con XM24, come nell’occupazione dell’Ex Caseificio o più recentemente nella costruzione della Fiera dell’Autogestione e delle Autoproduzioni tenuta proprio a XM24, condividendo le stesse pratiche antiautoritarie e autogestionarie.

Come Libera diamo a XM24 la massima solidarietà e il nostro appoggio attivo a qualunque iniziativa verrà decisa contro lo sgombero minacciato dal comune.

DIFENDIAMO GLI SPAZI DI LIBERTA’, XM24 NON SI SGOMBERA!

Spazio Sociale Libera
USI Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spazio Anarchico Libera - Libera Officina